Earthink Festival 2017 

collaborazioni artistiche ed eventi collaterali.

Apre lunedì 5 giugno 2017 la nuova edizione di Earthink Festival con una festa e la visita al giardino riqualificato della scuola Muratori dell’I.C. Ricasoli per i progetto ORTI CREATIVI di Tékhné.

LUNEDÌ 5 GIUGNO 2017 ore 17.00 GIARDINO SCUOLA MURATORI 

Giornata mondiale dell’Ambiente 
V
isita al giardino della scuola Muratori dell’I.C. Ricasoli per le famiglie.

Tékhné in collaborazione con I.C. Ricasoli – CASA CIRCOSTANZA (Fondazione UCI onlus), ASAI.


MARTEDI' 6 GIUGNO 2017 ore 17.00 PRATO DI VIA BENEVENTO

Riqualifica dello spazio verde di Via Benevento angolo Via Varallo con i cittadini del quartiere a cura di Ass.Cult ConMOI e Foodsharing Aurora

Nell’adiacente Ludoteca IL PAGURO dalle 16,30  Laboratorio per la creazione di bombe di semi a cura di Badili e Badolasemi di Badili e Badola e letture a cura dell’associazione Alberi Urbani

GIOVEDI' 8 GIUGNO 2017 dalle 17.00 Spazio verde di Via Benevento angolo Via Varallo

Con i cittadini del quartiere e a cura dell’associazione ConMOI attività di riqualifica.

 

SABATO 10 GIUGNO 2017 ore 10.30 MERCATO DI CORSO CHIETI

FLASH MOB LIBRI ERRANTI A CURA DI ECOBORGO CAMPIDOGLIO


SABATO 10 GIUGNO 2017 ore 17.00 SPAZIO PUBBLICO E LUDOTECA IL PAGURO

IL CORPO COME ARCHITETTURA – LA PLASTICA

Marjolene Uscotti vincitrice sezione ART del Premio ETHF16

Plastica, corpi femminili, architettura: dall'incontro tra questi elementi  Marjolaine Uscotti, che, come nelle sue precedenti performance, traducendo  in movimento estemporaneo delle idee stimolate da un tema e maturate nel tempo, riesce  a creare uno scambio di emozioni tra i performers e gli spettatori. Ad accompagnarla in questo progetto  è Fabiana Roscioni, con cui Marjolaine crea un incontro sulla scena giocato sul tema della plastica. I corpi diventano come elementi liquidi, in continuo movimento per impadronirsi dello spazio architettonico. In questa performance la mela assurge a elemento simbolico, «L'Opera - ci tiene a commentare Marjolaine Uscotti - si fa a pezzi. Questo il concetto cruciale del nuovo processo creativo. La gente può ritagliarsi quanto vuole e comprarselo» e parla di «Istigazione del Mercato».


DOMENICA 11 GIUGNO 2017 ore 10.00/12.00 LUDOTECA IL PAGURO  - VIA VARALLO ANGOLO VIA BENEVENTO PERFORMANCE ALLE 17,30

LABORATORIO DI PREPARAZIONE ALLA PERFORMANCE REGALAMI UN GESTO

CONDUCE PAOLA COLONNA (RAPATIKA DANZA)


Il laboratorio di movimento aperto a tutti dal titolo “Regalami un gesto”, condotto da Paola Colonna servirà per costruire la partitura coreografica della performance di gruppo che congiungerà lo spazio pubblico alla Ludoteca IL PAGURO.  Un'ora e mezza circa di percorso dove ogni partecipante regala un gesto come pensiero attivo sul tema della nostra presenza su questa Terra. I gesti saranno le “parole” di un “discorso” coreografico che creerà una restituzione al pubblico del lavoro svolto. Nell'azione coreografica verranno coinvolte parte delle opere costruite dai bambini nel laboratorio di venerdì, come parte della installazione finale dello spettacolo stesso. La coreografia che nasce verrà portata in scena dagli stessi partecipanti creando un'azione semplice ma molto intensa. 

 

IN APERTURA SEMPRE AL PAGURO ore 17.15

UN-PACK  - PERFORMANCE DANZA CONTEMPORANEA – CLELIA RIVA - ASD GINGER COMPANY

Siamo sommersi, ricoperti di immondizia. Respiriamo plastica quotidianamente.

A modo nostro abbiamo cercato di sfruttare sacchetti di plastica e  materiale da imballaggio rivestendoli di un nuovo ruolo.

Di: Clelia Riva - Danzano: Isabel Borrella, Miriam Casullo, Sonia Mazzarino, Cecilia Nisa, Roberta Pastore, Lorenzo Tanese.

ORE 17.45 Performance  Clelia Riva -"Ri-Usa-Mi" -  CLELIA RIVA Ginger

 

ore 18.00  CENTRO INCONTRO Corso Belgio 91

SPEECH – RIFLESSIONI CIRCOLARI  esposizione MadeIn?

nella giornata di chiusura del Festival, avrà luogo la documentazione del processo svolto durante i percorsi laboratoriali e la presentazione ufficiale della collezione partecipata prodotta attraverso il lavoro collettivo delle/dei partecipanti.

La presentazione terminerà con il Public Speaking finale: MADEIN? a cura di Sara Conforti e Mauro Rossetti / Ass. Tessile e Salute che affronterà, in forma partecipata l’argomento delle filiere di produzione attingendo dalle suggestioni emerse nell’ambito dei workshop precedentemente svolti con la cittadinanza.


In apertura alle ore 17,45 

performance a cura di Clelia Riva "Ri-Usa-Mi" ADS Ginger

Di Clelia Riva - con  Sara Monestarolo, Anita Petrillo, Clelia Riva.